GP RACE WEEKEND MISANO: I RISULTATI DELLA DOMENICA

GP RACE WEEKEND MISANO: I RISULTATI DELLA DOMENICA

Cala il sipario sul GP Race Weekend Misano, un fine settimana ricco di emozioni e gare al cardiopalma con 220 vetture iscritte. Tra le TCR della Coppa Italia Turismo sono ancora Paolo Rocca e Gabriele Volpato a brillare nelle rispettive divisioni. Colpi di scena a profusione in RS Cup, in cui a trionfare è ancora una volta Faro Racing con Alex Lancellotti. Nel Gruppo Special del Master Tricolore Prototipi domina Gennaro Di Somma, mentre tra le CN Massimo Wancolle e Omar Magliona si dividono la posta. 

COPPA ITALIA TURISMO - Paolo Rocca completa un fine settimana perfetto centrando un’altra vittoria in Gara-2. Scattato dalla pole position, il leader della classifica della 1^ divisione si è mantenuto saldamente in testa fino alla conclusione. Adriano Visdomini risale in classifica grazie a un altro piazzamento a podio, questa volta 2° assoluto e di divisione in questa occasione, dopo aver scavalcato un ottimo Gabriele Volpato (Elite Motorsport), vincitore tra le TCR DSG e nella 2^ divisione davanti a Niccolò Loia (NOS, settimo assoluto) e Simone Melatini (Faro Racing, ottavo assoluto). Luigi Gallo (Pro Race) porta la sua Cupra sul terzo gradino del podio della prima divisione, mentre il compagno di squadra Marco Marini accumula una penalità di 5s per aver violato i track limits. Emanuele Romani si insinua tra i due al 5° posto assoluto con la Hyundai i30 di NEXT Motorsport, ieri guidata da Alberto De Ambroggi. 

Per quanto riguarda la 3^ divisione è Rino De Luca a trionfare su Honda Civic Type R (Team ZeroVenti), mentre Matteo Bacci e Andrea Palazzo (AC Racing) escono di scena. 

CAMPIONATO ITALIANO AUTO STORICHE - La combattuta mini endurance del Campionato Italiano Auto Storiche vede la BMW 2002 Ti condivisa da Riccardo Ruberti e Andrea Castronovo trionfare nel 1° Gruppo. Andrea Zanoni su Porsche 911 3.0 coglie il successo nel 2° Gruppo, precedendo la Ford Escort di Gisberto & Piero Corazzari e l’Alfa Romeo GTA 1600 di Restelli-Bachofen, separate da appena due secondi. 

Massimo Ronconi e Giovanni Gulinelli vincono ancora nel 3° raggruppamento su Porsche 930, mentre nel 4° Gruppo è la TVR Tuscan Speed 8 GT di Thomas Giovannini e Michele Rigoni a chiudere davanti a tutti. 

RS CUP - Alex Lancellotti (Faro Racing) sopravvive in una Gara-2 serratissima nella RS Cup, portando la #44 nuovamente sul gradino più alto del podio davanti a Paolo Tartabini e Fulvio Casciandrini. Luca Franca viene retrocesso dalla prima alla quarta posizione con una penalità di 10’’ per aver causato l’incidente che ha visto Pierluigi Sturla, leader al via, uscire di scena al primo giro. Tra i protagonisti out anche Giulio Bensi, ieri 2° al traguardo. Buon piazzamento nella Top-10 per Alessandra Torresani (Calcagni Motorsport), unica donna in gara, di ritorno dopo diversi anni di stop. 

MASTER TRICOLORE PROTOTIPI - Massimo Wancolle (Progetto Corsa) vince nel Gruppo CN2 al debutto a Misano, concludendo davanti a Ranieri Randaccio e Marco Guerra (CMS Racing Cars). Subito OUT il poleman Omar Magliona, incolpevole in un contatto innescato da Wolfgang Payer della Sports Car Challenge, poi squalificato. Roberto Del Castello si gira in curva 4, perdendo così leadership nel Gruppo CN a pochi minuti dalla bandiera a scacchi. Nel Gruppo Special prevale invece Gennaro Di Somma (HC Racing) sulla sua Osella PA21 JRB, mentre si ferma Claudio Francisci per un problema al cambio dopo il primo giro. 

In Gara-2 Magliona raddrizza la domenica, iniziata in salita, e trionfa nel Gruppo CN davanti a Del Castello e Wancolle, preservando anche la leadership in classifica. Nel Gruppo Special Di Somma bissa il successo davanti a Francisci. Michele Liguori e Marco Guerra non arrivano alla bandiera a scacchi a causa di problemi tecnici.

LOTUS CUP ITALIA - Luciano Tarabini coglie un clamoroso successo in Gara-2 della Lotus Cup Italia, davanti a un indiavolato Daniel Grimaldi che recupera punti importanti in ottica campionato. Terzo gradino del podio per Giacomo Giubergia, con 13 secondi di ritardo dalla vetta. Ritiro per Giuseppe De Virgilio, scattato dalla prima fila, ma ancora una volta frenato da noie elettriche sulla sua Lotus Elise. 

PORSCHE CLUB GT - Brillante successo di Diego Locanto nella DSW 991 Cup, al volante della 911 GT3 Cup di Krypton Motorsport, davanti al rivale per il campionato Daniele Polverini. Fra le stradali duelli sul filo dei millesimi in tutte le categorie e terzo successo consecutivo di Aldo Grossi con la “992 GT3” in Goodyear GT3 RS. Il pilota milanese ha battuto per meno di un decimo Andrea Giorgi.  

SMART EQ FORTWO E-CUP - Nella seconda manche della Smart EQ fortwo e-Cup è Gabriele Torelli a tagliare il traguardo davanti a Riccardo Longo e Tomas Denis Cavagni. Francesco Savoia scende 4° a causa di una penalità di 5 secondi per non aver rispettato i track limits. 

Il Gruppo Peroni Race tornerà in azione a Varano De’ Melegari dall’8 al 10 luglio con il 4° appuntamento della Coppa Italia Turismo, il terzo round di Master Tricolore Prototipi ed RS Cup e la terza gara GPR del Campionato Italiano Auto Storiche.