In quarantasei a Imola 04/10/2017 15:57

Vittorie quasi tutte "in famiglia"

In quarantasei a Imola

 L’ultimo appuntamento del Tricolore Autostoriche 2017 sotto l’egida del Gruppo Peroni Race si è concluso nel migliore dei modi. Sono stati infatti ben quarantasei gli equipaggi verificati in occasione della gara di Imola dell’ultimo fine settimana di settembre. Nuove affermazioni di Raggruppamento “tutte padre e figlio” per Renzo e Raffaele Raimondi (Jaguar E – 1° Gruppo), Massimo e Marco Guerra (Porsche 935 – 3° Gruppo) e Cesare ed Enrico Rondinelli (Bmw E30 – 4° Gruppo). Sorprendente vittoria di Paolo Meloni nel 2° Gruppo con la sua Ford Escort.

In qualifica i tre secondi di vantaggio del duo Guerra sulla 935 facevano intravedere ancora una volta il leit motiv della gara per il 3° Gruppo, così come pareva irraggiungibile la Jaguar E fra le vetture più datate. Più combattuta invece la sfida nel 2° Gruppo fra le Porsche 911 3.0, così come quella nel 4° fra i vincitori e la Sierra Cosworth di Giovannini/Grazioli.

In gara sono tuttavia due rotture meccaniche ad indirizzare le sfide in particolar modo nel 2° e 4° Gruppo. In quest’ultimo il ritiro della Cosworth spiana la strada ai futuri vincitori, mentre il cedimento del motore della 911 di Zorzi/Zardo nelle primissime tornate, elimina un contendente al titolo finale. Detto dell’assolo dei Guerra, dei Raimondi e dei Rondinelli, tutta l’attenzione è per il 2° Gruppo dove è sfida a tre fra Meloni, Giacomo Jelmini (Porsche 911) e il duo Guttadauro/’Apache JR’, anche loro su Porsche 911. I primi due si dimostrano più costanti mentre ‘Apache JR’ è quello più veloce in pista in assoluto. Il forcing di quest’ultimo però viene interrotto da una Safety Car prima e dalla rossa ad una manciata di secondi dalla conclusione relegandolo in terza piazza.

Dopo sette appuntamenti il Tricolore Autostoriche tornerà nell’ambito dei weekend del Gruppo Peroni Race nel 2018 col calendario che sarà ufficializzato entro la fine di ottobre.

Ultime Notizie